01256Benvenuto!

Nella Diocesi e comune di Città di Castello (PG), a soli 10 Km circa dal centro urbano, vi è il Colle di Canoscio sul quale regna la Regina Assunta in Cielo nel suo Tempio a Lei dedicato. Si tratta della Basilica-Santuario della “Madonna del Transito” sorta nella seconda metà del 1800. E’ un luogo in cui si ritempra il corpo e lo spirito che però ben più di 700 anni fa iniziava la sua storia in una piccola Maestà, naturalmente destinata a durare per breve tempo; ed invece si è allungata nei secoli, per testimoniare l’amore di Maria verso i suoi figli e di questi, per una lunga serie di generazioni, verso la loro cara Madre. E’ quindi ben lieta, la Vergine Santa, di accogliere anime bisognose di aiuto, bisognose delle carezze della più dolce delle madri, di elargire le sue infinite e preziosissime grazie per la massima gloria di Dio e la salvezza di tutti noi.

Immagini

564Preghiera alla Madonna di Canoscio

O Maria, Vergne Immacolata Assunta in Cielo
che in Questo Sacro Colle hai voluto piantare il Tuo Trono di Regina e di Madre:
che ti fai venerare da questa dolcissima Immagine in estasi di amore mentre voli verso il Tuo Paradiso:
noi Ti preghiamo: Donaci il desiderio Ciel Tuo bel Cielo!
Donaci la Grazia di fare sempre il bene!
Donaci possesso perenne del Tuo e nostro Dio!
Dacci gli aiuti spintuali e temporali di cui noi, tuoi figli abbiamo bisogno! Guarisci i malati nell’anima e nel corpo!
Ottieni l’eterno riposo alle anime dei nostri defunti!
Dona a l mondo la pace e, a tutti , la Tua materna protezione! Amen.

Ultime notizie dal santuario

Lettera del Rettore

| notizie | No Comments

Cari Abbonati, Lettori e Amici di Canoscio, è ancora viva la gioia della festa dell’ASSUNTA vissuta qui al Santuario il 15 agosto ed è ancora viva l’esperienza dura e devastante…

Papa Francesco alla Porziuncola di Assisi: “É difficile perdonare eh? Ma è la strada che rinnova il mondo”

| notizie | No Comments

Papa Francesco visita la Porziuncola di Assisi, luogo prediletto da San Francesco e dedicato all’indulgenza, che si trova all’interno della Basilica di Santa Maria degli Angeli. Un papa pellegrino che…

INNO DI CANOSCIO

1. Peccatori se bramate
ritrovar dei Ciel la via
v’apre il sen, v’apre Maria
l’adorabile suo cuor!

Rit. Ecco dunque o peccatori,
di salute ecco la via
siate amanti di Maria,
e Maria vi salverà (2v)

2. A quel dolce sen correte
ove aprì la Provvidenza
ricca fonte di clemenza
all’afflitto peccator!

3. Si raggira a voi d’intorno
il leon pien di furore;
deh, celatevi in quel cuore,
nascondetevi in quel sen!

4. Non si trova su la terra
Madre amabile più mite:
peccatori a lei venite,
ricercate il suo favor!

5. Delle grazie del Signore
essa è l’alta dispensiera:
essa accorre alla preghiera
del contrito peccator!

6. Non sentite come il mondo
non può darvi pace e quiete?
tutti, tutti a Lei correte
che conforto vi darà!

7. Sopra il colle di Canoscio
Ha deposto il suo bel trono
Per donar grazie e perdono
A chi a lei ricorrerà!